mercoledì 24 aprile 2013

siti inaffidabili, nuove segnalazioni



Nuove segnalazioni di negozi online poco (o per niente) affidabili e dai quali è meglio stare alla larga. Accanto ai nomi dei siti potete trovare le anomalie più evidenti. Mi raccomando: evitate di regalare i vostri soldi a questa gente e non fatevi incantare da offerte improbabili...
occhialidasoleoakley.com: NON è affidabile in quanto non fornisce alcuna informazione legale sulla società/venditore che lo gestisce (e quindi se la merce, cosa probabile, non  vi verrà consegnata non avrete alcuna possibilità di rivalsa), inoltre non accetta, malgrado sia presente il suo logo nella home page, pagamento con sistema Paypal
here-store.com: è assolutamente inaffidabile in quanto non fornisce alcuna informazione legale sulla società/venditore che lo gestisce, inoltre non accetta pagamento con sistema Paypal e fornisce un contatto email "free" (hisalenew@hotmail.com) non sicuro perchè non verificabile
supraskytopitalia.net: il sito non fornisce alcuna informazione legale sulla società/venditore che lo gestisce e non accetta pagamento con sistema Paypal, in pratica NON è affidabile
myhollisteronsale.com: questo sito è assolutamente inaffidabile e non ha nulla a che vedere con la casa americana in quanto 1. non fornisce informazioni legali sulla società/venditore 2. non accetta pagamento con sistema Paypal
scontoshopping.it: NON è affidabile in quanto non fornisce alcuna informazione legale sulla società che lo gestisce e non accetta pagamento con sistema Paypal e questo è il report di whois.sc dal quale si evince la recente creazione del sito (dubitare sempre di siti che sono nati da poco): http://whois.domaintools.com/scontoshopping.it


abercrombiemilanositeufficiale.com: questo sito NON è quello ufficiale e NON è affidabile in quanto non fornisce alcuna informazione sulla società (o venditore) che lo gestisce ( e che, evidentemente, nulla ha a che vedere con la società "americana"... non di MILANO!!!), inoltre non accetta pagamento con sistema Paypal, ritenuto tra i più sicuri per le transazioni online. Per finire, dal report di whois.net si evince che il sito è stato creato solo pochi mesi fa (settembre 2012)
woolrich-italia.com: la Woolrich Inc. è una società americana, perchè dovrebbe gestire un sito ITALIA??? Questo sito è assolutamente inaffidabile e, infatti, non fornisce alcuna informazione legale, sede, ecc. (vi faccio notare che, malgrado usi come richiamo il marchio Woolrich, questo sito vende anche merce Canada goose e Moncler... Com'è possibile???).
nikeairforceoneit.net: NON è affidabile in quanto non fornisce alcuna informazione legale sul venditore/società che lo gestisce (sappiamo solo che "Siamo una delle più grandi aziende a Taiwan...", lo troviamo scritto se clicchiamo sul link "chi siamo") e, a quanto mi risulta, non ha ancora alcun modulo di pagamento installato (in pratica, dopo il check-out, non consente il pagamento che avverrebbe in seguito via email privata).
piuminimonclert.com: NON è affidabile non solo perchè non fornisce alcuna informazione legale sulla società/venditore che gestisce il sito, ma anche perchè non accetta pagamento con sistema Paypal, ritenuto tra i più sicuri per le transazioni online... E poi perchè piumini MONCLERT???
fashcoco.com: NON è affidabile; il sito è cinese e dichiara apertamente di vendere merce "replica"; inoltre accetta si pagamento Paypal ma con account "free", ossia non verificabile e quindi non sicuro.
uggaustralia.SO (che sta per Somalia) è un sito inaffidabile, oltre a non fornire informazioni legali in chiaro sulla società/venditore che lo gestisce (e che, evidentemente nulla ha a che vedere con la Deckers americana, la società che distribuisce i famosi stivali "australiani"), non accetta pagamento con sistema Paypal, ritenuto tra i più sicuri per le transazioni online. Il sito ufficiale è: uggaustralia.COM (che rimanda, per gli utenti europei a uggaustralia.EU).
stivaliuggitaliait.com e ugg-australia.blinkweb.com: entrambi non forniscono alcuna informazione legale sulla società che li gestisce (e che, evidentemente, nulla ha a che vedere con la società americana che distribuisce gli Uggaustralia) e non accettano pagamenti con sistema Paypal, ritenuto tra i più sicuri per le transazioni online.
pickgoodshoes.com: questo sito cinese NON è affidabile in quanto non fornisce alcuna informazione legale sulla società/venditore che lo gestisce, non accetta pagamento con sistema Paypal; fornisce invece un contatto email "free" (hotmail) non verificabile e quindi non sicuro


E ora una buona notizia: i due siti che seguono nell'elenco -e che ho visitato qualche tempo fa- sono stati chiusi di recente. All'indirizzo web corrispondente a vipluxuryclub.com (che dichiarava apertamente di vendere merce "replica") ora troverete una pagina generica di pubblicità con dominio libero; a quello corrispondente a wooluggsplazas.com troverete invece la pagina del sito ufficiale di Uggaustralia con l'avviso che "This site is a known counterfeit site selling fake UGG® Australia products. Through the efforts of UGG® and our parent company, Deckers Outdoor Corporation, we have shut down this site and thousands like it." In pratica wooluggsplazas.com è stato riconosciuto come sito "fake" e fatto chiudere dalla Deckers, proprietaria del marchio Uggaustralia... (Lu)

4 commenti:

  1. ho acquisto un capo su scontoshopping hanno preso i soldi dalla VISA e nn rispondono più cosa posso fare?
    Qualcuno ha avuto precedenti simili?
    grazie per l'aiuto o suggerimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo credo che l'unica opzione che ti rimane è quella di sporgere denuncia per truffa.

      Elimina
    2. Fai denuncia alla visa, vedrai che ti rimborsano in quanto viene considerata truffa.
      Ciao,
      Marco

      Elimina
  2. L'impostazione del sito ricorda molto quella di marcasconto (sito "stoppato" nel febbraio 2012 dalla corte federale della Florida, a seguito di un'azione legale intrapresa da Abercrombie & Fitch Trading Co. ) e infatti utilizza alcune immagini simili. Mi sembra chiaro che scontoshopping.it non è affidabile (non fornisce alcuna informazione legale della società che lo gestisce e non accetta pagamento Paypal). Puoi solo denunciare il fatto alla polizia postale ma, per quanto riguarda la possibilità di riavere i tuoi soldi, non nutrire molta speranza.

    RispondiElimina